Impermeabilizzazione

Impermeabilizzare i punti deboli degli edifici ovvero i terrazzi e i tetti permette di prevenire i danni alle strutture causati dalle infiltrazioni di acqua piovana. La tecnica in questi ultimi anni si è evoluta ed ha messo a disposizione delle nuove membrane realizzate in materiale sintetico, impermeabili all'acqua ma allo stesso tempo che favoriscono il passaggio del vapore acqueo; solo in questo modo si può assicurare una corretta ventilazione delle pareti che non danneggi i muri con antiestetiche e insalubri macchie di umidità.

Le membrane impermeabilizzanti più recenti sono realizzate con un particolare materiale sintetico la cui struttura microporosa e altamente traspirante e, al tempo stesso, anche molto resistente: lo strato del telo cattura il vapore acqueo che viene espulso attraverso la tramatura. Queste membrane sono inoltre ecologiche, quindi prive di plastificanti e bitumi e di metalli pesanti. Per riconoscerle, controllare che siano a base di poliolefine flessibili. E' possibile anche acquistare un unico prodotto che fornisce una protezione da infiltrazioni e da condensa, oltre all'isolamento del tetto e al fissaggio stabile della copertura. Si tratta di un vero e proprio "pacchetto di copertura".

È un pannello strutturale isolante da posare sotto le tegole. È composto da un'anima di poliuretano espanso ad alto potere isolante, rivestita da una lamina impermeabilizzante di alluminio goffrato che garantisce sia l'impermeabilità all'acqua sia il controllo termoigrometrico, cioè la regolazione del passaggio di vapore acqueo. Un profilo di rinforzo inserito e fissato al pannello, oltre a consentire uno stabile aggancio e la corretta posa delle tegole, mantiene il manto sollevato di alcuni centimetri per lasciare un'intercapedine che favorisce la circolazione dell'aria.

Questa microventilazione permette lo smaltimento del vapore acqueo presente nella struttura o proveniente dagli ambienti interni, prima che si condensi sulle superfici e, quindi, venga assorbito. Inoltre, il profilo di rinforzo, essendo forato a intervalli regolari, aiuta ad allontanare le infiltrazioni di pioggia in caso di rottura di coppi o tegole.